facebook k aggioranto maggio 2022.png

IL MISURATORE DEL MONDO

Nella trama non lineare delle regole, delle leggi e degli obblighi sociali K., l’agrimensore e misuratore della Terra, rivive l’incubo e il sogno, l’ossessione della vita piena e l’ambizione di una morte dignitosa sempre negata. Liberamente ispirato a Das Schloß (1926) di Franz Kafka, l’adattamento sceglie quattro personaggi archetipici da mostrare in azione: l’Ostessa, il messaggero Barnabas e il segretario Bürgel oltre al protagonista K. che li assorbe e li impersona spostando il limite della propria identità in un gioco sempre più sfidante. Klamm, il potere e l’illusione di poterlo raggiungere e la bella Frieda, l’amore puro e altrettanto vano, vengono solo evocati, chiamati direttamente in causa dalla passione e dalle ambizioni frustrate del protagonista. Luigi Mezzanotte interpreta lo smarrimento dell’umanità che affronta il Mondo e la Storia, condannata all’eterna ripetizione e all’eterno ritorno della propria sconfitta in uno spazio misterioso e ancestrale, seducente e pieno di promesse per una eterna estate dorata e inaccessibile.

PREMI E RICONOSCIMENTI

Honorable Mention 

Best Young Director (Irene Gianeselli)

Best Cinematography (Giose Brescia)
GLIFF - Golden Lemur 2021
Lisbon

Finalist
Swedish International Film Festival 2021
Arvika

Finalist

Vesuvius International Film Fest 2021
Naples

Finalist
New York International Women Festival 2021
New York

Honoroble Mention

Paris Film Awards 2021
Paris

Official Selection

New York Neorealism Film Awards 2021
Rome

Best Short Film - Outstanding Achievement

Beyond the Curve International Film Festival 2021
Paris

Official Selection
Toronto International Women Film Festival 2021
Toronto

Semi-Finalist
Prague International Indie Film Festival 2021
Prague

Official Selection

Berlin Indie Film Festival 2022
Berlin

Official Selection

Festival del Cinema di Cefalù 2022

Cefalù (Palermo)

Finalist

Europa Film Festival 2022

Barcelona

Semi-Finalist

South Italy International Film Festival 2022

Barletta

Semi-Finalist

Vienna Indie Short Festival 2022

Vienna

Official Selection

Premio David di Donatello 2022

Italy

Semi-Finalist
Sydney Indie Short Festival 2021
Sydney

Winner Best Screenplay (Irene Gianeselli);

Nominee Best Narrative Short
Madrid Film Awards 2021
Madrid

 

Official Selection

Rome Outcast Indipendent Film Award 2021

Rome

Official Selection
Ostia International Film Festival 2021
Ostia (Rome)

Winner Best Actor (Luigi Mezzanotte)

Sipontum Arthouse International Film Festival 2021
Manfredonia​

il misuratore del mondo_1.png
the man who measures the world_still (11).jpg

NOTE DI REGIA 

K. insegue se stesso, aleggia e fa parte delle pietre della Masseria, nutre la propria solitudine evocando incontri, scontri e voci, spia dalla serratura la stanza del potere e ne rimane escluso. Qualcun altro decide per lui, per il suo amore, per la sua passione e per la sua vocazione. Tutto il suo sforzo è nella raccolta dei documenti. La disperazione, la frustrazione e allo stesso tempo la profonda esuberanza vitale del personaggio si riscattano, per paradosso, proprio nella condanna stessa: K. è sempre pronto a ricominciare tutto daccapo, ci aspetta fuori dal sogno per rifare l’incubo e il risveglio insieme.

 

Irene Gianeselli